Corn: Il trend ribassista non è ancora finito

Corn: Il trend ribassista non è ancora finito. L’analisi del trend ci indica che potremmo avere nuovi ribassi nei prossimi mesi.

Corn

Corn

Il corn (Mais) negli ultimi 3 anni di contrattazione ha intrapreso un trend ribassista ben definito. Dal 2012 in poi il prezzo del grano ha subito una discesa del 50% circa e a Settembre 2014 ha trovato una base di appoggio verso area 375 dollari. Tuttavia il rimbalzo che si è configurato nei mesi successivi, è stato di natura correttiva e quindi una nuova accelerazione ribassista potrebbe seguire nei mesi futuri. Nel breve termine abbiamo già assistito ad una forte accelerazione dalla resistenza posta a 456 fino ad area 360 : se da questo livello il rimbalzo sarà di natura correttiva allora potremmo vedere le quotazioni scendere fino a 261 dollari ( ondata che dovrebbe finire il primo ciclo ribassista partito nel 2012 ).

Da notare che, la situazione tecnica presente nel grano, la troviamo in quasi tutte le materie prime, segno inconfutabile che le misure espansive messe in atto dalle banche centrali non stanno rilanciando nè i consumi nè la domanda di beni ( industriali e non). La deflazione potrebbe quindi essere davvero lo scoglio, che le banche centrali dovranno affrontare nei prossimi anni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...