ENI: lo storno non è finito

ENI: lo storno non è finito. Possibile vedere nei prossimi giorni un ritorno verso i prezzi del 2011 in area 10 euro per azione.

ENI

ENI

Il ciclo rialzista di ENI è finito con il massimo fatto segnare in area 19,32 lo scorso Agosto. Da quel momento infatti, complice la discesa dei prezzi del petrolio, ENI ha dato subito un chiaro segnale di esaurimento del trend rialzista: scendendo in 5 onde dai massimi e rompendo il canale di trend che sosteneva il rialzo. L’azione è così scivolata dal massimo fino ad area 12,6 perdendo più del 30% del suo valore in meno di 5 mesi.

Dal supporto posto a 12,5, il titolo è rimbalzato, in maniera correttiva per i primi mesi del 2015 confermando che, un altro scivolone ribassista era dietro l’angolo. Ora il quadro tecnico ci conferma che, lo storno, non è ancora finito ma il movimento risulta sicuramente incompleto: nei prossimi giorni potremmo infatti assistere ad una rottura del supporto posto a 12,5 per andare a ritracciare l’intero trend partito ad Agosto 2011.

Solo un ritorno sopra area 17, può invalidare la view ribassista per l’azione a maggior capitalizzazione dell’indice italiano.

Annunci

Un pensiero su “ENI: lo storno non è finito

  1. Pingback: Prima e dopo « Lo studio dei mercati Live

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...