STOCK MARKET : INFLECTION POINT?

STOCK MARKET : INFLECTION POINT? un possibile scenario sull’indice americano S&P500 e l’indice tedesco DAX

Ancora una volta il mercato ha dimostrato che le banche centrali non sono in controllo del mercato stesso: la conferenza di Mario Draghi ne è stata un esempio Giovedì scorso, pensate che allora le banche centrali siano in controllo dell’economia? Io mi limito ad analizzare i movimenti del mercato e del prezzo in maniera oggettiva ma quello che sto osservando da un pò di tempo non può essere trascurato:

Le banche centrali hanno creato uno stato di iperconfidenza nel loro operato crando attese altissime: un piccolo esempio è questo:

Mario Draghi ha dichiarato che i prezzi in discesa del petrolio sono di per se uno stimolo per l’economia, ma siamo sicuri che nei prossimi mesi, il mercato del petrolio resterà a questi prezzi oppure potremmo vedere un’ascesa vertiginosa dei prezzi del petrolio, ascesa dei prezzi che potrebbe smontare il castello di carta creato dalla Bce?

Una cosa è chiara:

Il mercato sta perdendo fiducia nell’operato delle banche centrali. Il mercato azionario è salito negli ultimi anni , grazie alle speranze e non grazie a fondamentali economici robusti.

Dopo questa introduzione passiamo all’analisi del trend, prendiamo due indici : l’indice tedesco DAX e l’indice americano S&P500

DAX:

DAX30 Perf Index

  • Il mercato sale dal 1974!
  • Ci sono 5 onde completate
  • L’onda 4 è stata un triangolo
  • il target del triangolo è stato centrato in area 12.000 punti
  • i triangoli sono dei pattern che anticipano la fine di un trend
  • Se l’analisi fosse corretta il target della correzione è verso l’area del precedente supporto

S&P500:

S&P500 Index

  • Il mercato sale dal 1956!
  • 5 onde completate o vicine al completamento
  • l’onda 3 ha superato il canale segno di un esagerato ottimismo
  • perdita di momentum evidente
  • anche in questo caso i fondamentali economici sono più deboli rispetto alle onde precedenti

Per cui questo scenario è da tenere bene in mente:

Non significa che al 100% si verificherà, ma sicuramente è uno scenario possibile, in ogni caso non entrerei long sul mercato azionario a questi prezzi per un possibile target del 10% a fronte di un rischio enorme!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...