Analisi cicli listini azionari

Di seguito i conteggi confermati dal mercato per i 3 listini di riferimento che seguo:

 

Ftse mib: il piano di quantitative easing lanciato da Draghi dovrebbe dare nuovo slancio al nostro listino: nel medio termine sono possibili nuovi massimi ma attenzione perchè il ciclo di lungo termine rimane ribassista. Un impulso ribassista dopo la formazione di nuovi massimi confermerebbe la ripresa del downtrend

Dax: continua ad estendersi il ciclo bull che potrebbe trovare un massimo storico sulla soglia psicologica di 11.000 punti: estensione del 161,8 di fibonacci della prima onda rialzista. Nel breve non si registrano inversioni del trend

S&P500: continua ad estendersi il ciclo bull, il conteggio ci indica che siamo all’interno di un’onda 3 che probabilmente dovrà rompere al rialzo il canale di medio termine per trovare un massimo significativo, nel 2011 il mercato entrando nella sua fase primaria di correzione ha stornato il 23 %, ragione per cui lo storno avvenuto nel mese di Ottobre non può essere considerato al momento come un segnale di debolezza del trend.

Come usare il sito:

https://filipozze.wordpress.com/2015/01/26/tutorial-del-sito/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...