Nuovo servizio azionario Italia e indici azionari

Nuovo Servizio azionario Italia e indici azionari.

Lostudiodeimercatilive amplia l’offerta dei servizi a supporto del vostro trading con un nuovo servizio sui titoli italiani. Verranno analizzati i seguenti titoli:

  • Intesa San Paolo
  • Unicredit
  • Enel
  • Eni

Come per gli altri servizi, una volta ricevuta la quota di abbonamento riceverete un link al quale consultare l’analisi delle onde di Elliott per i titoli coperti dal servizio. Per questo servizio gli aggiornamenti disponibili saranno 3 alla settimana: Lunedi alle 17.00, Mercoledì alle 17.00 e infine Venerdì alle 17.00

Il costo mensile del servizio è di 115 Euro. Clicca qui per iscriverti al servizio (il servizio partirà lunedì 27 Giugno):

  • Azionario Italia

Buy Now Button with Credit Cards

Stessa tipologia di servizio anche per gli indici azionari, con 3 aggiornamenti settimanali (Lunedi, Mercoledì e Venerdì). Gli indici che verranno analizzati sono questi:

  • FTSE MIB
  • DAX
  • S&P500
  • Dow Jones industrial average

Il costo mensile del servizio anche in questo caso è di 115 Euro. Clicca qui per iscriverti al servizio (il servizio partirà lunedì 27 Giugno):

  • Indici azionari

Buy Now Button with Credit Cards

 

 

Annunci

Prima e dopo

Oggi voglio darvi la possibilità verificare la bontà delle mie analisi, ho raccolto per voi gli ultimi articoli tecnici proposti con l’analisi delle onde di Elliott, potete verificare voi stessi come il mercato abbia seguito fedelmente queste analisi, ecco i link:

DAX:

http://www.fabiotroglia.com/dax-siete-pronti-per-il-crollo-14713

S&P500:

http://www.fabiotroglia.com/sp500-come-prendera-la-fine-dei-tassi-a-zero-14640

USD / YEN:

http://www.fabiotroglia.com/usd-yen-dont-buy-the-dollar-14546

AUD / USD:

http://www.fabiotroglia.com/aud-usd-triangolo-in-formazione-14447

EUR / USD:

http://www.fabiotroglia.com/eur-usd-e-se-il-minimo-non-venisse-violato-14311

Nasdaq:

http://www.fabiotroglia.com/nasdaq-la-quiete-prima-della-tempesta-14118

EUR / GBP:

http://www.fabiotroglia.com/eur-gbp-test-del-minimo-prima-di-ripartire-al-rialzo-13896

Petrolio:

http://www.fabiotroglia.com/petrolio-possibili-nuovi-minimi-13501

Intesa San Paolo:

https://lostudiodeimercatilive.com/2015/09/23/intesa-san-paolo-allacciamo-le-cinture/

Unicredit:

https://lostudiodeimercatilive.com/2015/09/02/unicredit-cambio-di-trend-in-arrivo/

ENI:

https://lostudiodeimercatilive.com/2015/08/26/eni-lo-storno-non-e-finito/

APPLE:

https://lostudiodeimercatilive.com/2015/08/12/apple-game-over/

GOLD:

http://www.fabiotroglia.com/gold-loccasione-del-momento-14206

 

 

ENI: lo storno non è finito

ENI: lo storno non è finito. Possibile vedere nei prossimi giorni un ritorno verso i prezzi del 2011 in area 10 euro per azione.

ENI

ENI

Il ciclo rialzista di ENI è finito con il massimo fatto segnare in area 19,32 lo scorso Agosto. Da quel momento infatti, complice la discesa dei prezzi del petrolio, ENI ha dato subito un chiaro segnale di esaurimento del trend rialzista: scendendo in 5 onde dai massimi e rompendo il canale di trend che sosteneva il rialzo. L’azione è così scivolata dal massimo fino ad area 12,6 perdendo più del 30% del suo valore in meno di 5 mesi.

Dal supporto posto a 12,5, il titolo è rimbalzato, in maniera correttiva per i primi mesi del 2015 confermando che, un altro scivolone ribassista era dietro l’angolo. Ora il quadro tecnico ci conferma che, lo storno, non è ancora finito ma il movimento risulta sicuramente incompleto: nei prossimi giorni potremmo infatti assistere ad una rottura del supporto posto a 12,5 per andare a ritracciare l’intero trend partito ad Agosto 2011.

Solo un ritorno sopra area 17, può invalidare la view ribassista per l’azione a maggior capitalizzazione dell’indice italiano.