Nuovo servizio azionario Italia e indici azionari

Nuovo Servizio azionario Italia e indici azionari.

Lostudiodeimercatilive amplia l’offerta dei servizi a supporto del vostro trading con un nuovo servizio sui titoli italiani. Verranno analizzati i seguenti titoli:

  • Intesa San Paolo
  • Unicredit
  • Enel
  • Eni

Come per gli altri servizi, una volta ricevuta la quota di abbonamento riceverete un link al quale consultare l’analisi delle onde di Elliott per i titoli coperti dal servizio. Per questo servizio gli aggiornamenti disponibili saranno 3 alla settimana: Lunedi alle 17.00, Mercoledì alle 17.00 e infine Venerdì alle 17.00

Il costo mensile del servizio è di 115 Euro. Clicca qui per iscriverti al servizio (il servizio partirà lunedì 27 Giugno):

  • Azionario Italia

Buy Now Button with Credit Cards

Stessa tipologia di servizio anche per gli indici azionari, con 3 aggiornamenti settimanali (Lunedi, Mercoledì e Venerdì). Gli indici che verranno analizzati sono questi:

  • FTSE MIB
  • DAX
  • S&P500
  • Dow Jones industrial average

Il costo mensile del servizio anche in questo caso è di 115 Euro. Clicca qui per iscriverti al servizio (il servizio partirà lunedì 27 Giugno):

  • Indici azionari

Buy Now Button with Credit Cards

 

 

Annunci

Prima e dopo

Oggi voglio darvi la possibilità verificare la bontà delle mie analisi, ho raccolto per voi gli ultimi articoli tecnici proposti con l’analisi delle onde di Elliott, potete verificare voi stessi come il mercato abbia seguito fedelmente queste analisi, ecco i link:

DAX:

http://www.fabiotroglia.com/dax-siete-pronti-per-il-crollo-14713

S&P500:

http://www.fabiotroglia.com/sp500-come-prendera-la-fine-dei-tassi-a-zero-14640

USD / YEN:

http://www.fabiotroglia.com/usd-yen-dont-buy-the-dollar-14546

AUD / USD:

http://www.fabiotroglia.com/aud-usd-triangolo-in-formazione-14447

EUR / USD:

http://www.fabiotroglia.com/eur-usd-e-se-il-minimo-non-venisse-violato-14311

Nasdaq:

http://www.fabiotroglia.com/nasdaq-la-quiete-prima-della-tempesta-14118

EUR / GBP:

http://www.fabiotroglia.com/eur-gbp-test-del-minimo-prima-di-ripartire-al-rialzo-13896

Petrolio:

http://www.fabiotroglia.com/petrolio-possibili-nuovi-minimi-13501

Intesa San Paolo:

https://lostudiodeimercatilive.com/2015/09/23/intesa-san-paolo-allacciamo-le-cinture/

Unicredit:

https://lostudiodeimercatilive.com/2015/09/02/unicredit-cambio-di-trend-in-arrivo/

ENI:

https://lostudiodeimercatilive.com/2015/08/26/eni-lo-storno-non-e-finito/

APPLE:

https://lostudiodeimercatilive.com/2015/08/12/apple-game-over/

GOLD:

http://www.fabiotroglia.com/gold-loccasione-del-momento-14206

 

 

Unicredit: cambio di trend in arrivo?

Unicredit: cambio di trend in arrivo? La resistenza posta a 7 euro per azione respinge la continuazione rialzista.

UNICREDIT blog

UNICREDIT blog

Analizziamo oggi un titolo molto popolare per gli investitori italiani: Unicredit.

Il trend rialzista sembra aver già trovato un massimo a giugno 2014 e nonostante le buone notizie sugli utili della banca, la resistenza psicologica posta a 7 euro per azione, non è stata rotta: come mai?

Attraverso  l’analisi delle onde di Elliott riusciamo ad individuare gli scenari futuri per l’azione e a capire perchè:

Già nel 2014 infatti, la rottura del supporto posto a 5 euro per azione, indicava la volontà da parte del titolo, di correggere il movimento partito da area 3 a fine 2013: dalla rottura di quel supporto abbiamo osservato una contrazione di volatilità e una serie di rimbalzi tecnici, che però non sono mai riusciti a rompere la resistenza fondamentale per l’estensione del trend rialzista.

Negli ultimi mesi la pressione ribassista è tornata a farsi sentire, ed il supporto chiave posto a 4,75 potrebbe essere rotto quanto prima: il target del movimento di correzione dovrebbe essere la prossima area psicologica di supporto posta a 4 euro per azione.

Solo una chiusura giornaliera sopra 7 euro per azione potrà invertire la tendenza ribassista del momento.