USD YEN: il trend long ritornerà nel 2018?

Vediamo in questa analisi un possibile pattern sul cross USD YEN.USDJPY-Settimanale

 

 

Il cross sta sviluppando un potenziale triangolo come wave (B). Che cosa contraddistingono i triangoli e cosa dobbiamo aspettarci in questi casi dal mercato?

  • durante un triangolo il movimento del prezzo non è lineare ma viene compresso da una resistenza e un supporto dinamico
  • una volta completato il pattern dovrà seguire una forte reazione a favore del trend principale
  • il punto D del triangolo deve essere rotto al rialzo per avere la conferma definitiva del ritorno del trend rialzista
  • il livello C 107,34 non deve essere rotto al ribasso dal prezzo per confermare questo pattern

Non fatevi ingannare quindi dalle news riguardo shutdown o crollo del dollaro americano nel 2018. Il trend del dollaro potrebbe, nelle prossime settimane, ripartire con veemenza e superare i livelli del 2015.

Un possibile supporto dal quale ripartire si trova in prossimità dell’area 109,3. Considerando lo stop a 107,3 il risk reward è davvero notevole, in quanto il cross, potrebbe superare area 125 nei prossimi mesi.

 

 

Annunci

Le banche centrali controllano il mercato: il grande mito sfatato dallo YEN!

Le banche centrali controllano il mercato: il grande mito sfatato dallo YEN! In questi anni viviamo una sorta di doping finanziario, non farti ingannare!

JPY

 

“Finalmente” sono stati  introdotti  i tassi negativi in Giappone: il direttore della Bank Of Japan Kuroda ha dato l’inizio ad una nuova fase ormai affermata: la deflazione totale.

Di deflazione totale si tratta, anche perché, mascherando l’azione come uno strumento di rilancio dell’economia, ha fallito per l’ennesima volta il suo tentativo di svalutare lo yen e mandare il Nikkey alle stelle : vero obiettivo delle banche centrale.

E allora basta con queste false promesse: l’unico vero obiettivo delle banche centrali non è rilanciare l’economia reale ma, non fare scoppiare una nuova crisi finanziaria. Peccato che il mercato, da un anno a questa parte, ha cambiato modo di agire: la conferma definitiva ci è stata fornita dallo yen pochi giorni fa. Il governatore Kuroda dopo l’introduzione dei tassi negativi, vedendo vendite massicce sullo yen ed il nikkey che impazziva al rialzo come non mai avrà sicuramente festeggiato, ma cos’è successo nei giorni successivi?

Il mercato ha disatteso le speranze del governatore Kuroda e lo yen ha cominciato a rafforzarsi più di prima e il Nikkey a scendere più di prima. La verità è questa: la news dei tassi di interessi negativi coincideva con il rimbalzo tecnico, ma solo di rimbalzo tecnico si trattava: il trend principale, come segnalato da vari miei articoli, è ribassista!

Oggi più che mai, il modello delle onde di Elliott, ti aiuta a non essere ingannato da questo doping finanziario! Attenzione quindi anche al governatore della BCE Mario Draghi: le sorprese sono dietro l’angolo

Prima e dopo

Oggi voglio darvi la possibilità verificare la bontà delle mie analisi, ho raccolto per voi gli ultimi articoli tecnici proposti con l’analisi delle onde di Elliott, potete verificare voi stessi come il mercato abbia seguito fedelmente queste analisi, ecco i link:

DAX:

http://www.fabiotroglia.com/dax-siete-pronti-per-il-crollo-14713

S&P500:

http://www.fabiotroglia.com/sp500-come-prendera-la-fine-dei-tassi-a-zero-14640

USD / YEN:

http://www.fabiotroglia.com/usd-yen-dont-buy-the-dollar-14546

AUD / USD:

http://www.fabiotroglia.com/aud-usd-triangolo-in-formazione-14447

EUR / USD:

http://www.fabiotroglia.com/eur-usd-e-se-il-minimo-non-venisse-violato-14311

Nasdaq:

http://www.fabiotroglia.com/nasdaq-la-quiete-prima-della-tempesta-14118

EUR / GBP:

http://www.fabiotroglia.com/eur-gbp-test-del-minimo-prima-di-ripartire-al-rialzo-13896

Petrolio:

http://www.fabiotroglia.com/petrolio-possibili-nuovi-minimi-13501

Intesa San Paolo:

https://lostudiodeimercatilive.com/2015/09/23/intesa-san-paolo-allacciamo-le-cinture/

Unicredit:

https://lostudiodeimercatilive.com/2015/09/02/unicredit-cambio-di-trend-in-arrivo/

ENI:

https://lostudiodeimercatilive.com/2015/08/26/eni-lo-storno-non-e-finito/

APPLE:

https://lostudiodeimercatilive.com/2015/08/12/apple-game-over/

GOLD:

http://www.fabiotroglia.com/gold-loccasione-del-momento-14206

 

 

USD YEN: continuazione ribassista?

USD YEN: continuazione ribassista? Il cross è compresso in un triangolo che a breve potrebbe essere rotto

USD YEN

USD YEN

Complice la volatilità sui mercati finanziari, anche il trend rialzista di USD YEN ( cross particolarmente correlato agli andamenti azionari), ha subito una decisa pausa di riflessione.

Il cross è passato da area 125,9 fino ad area 116 in poco meno di due settimane: ora che cosa possiamo aspettarci nel breve termine?

Dopo il portentoso sell-off di Agosto, abbiamo assistito ad un rimbalzo tecnico delle quotazioni, il prezzo però rimane compresso tra area 121 e 118,5: la rottura di questi due livelli potrebbe indicarci la direzione da seguire. A livello probabilistico sappiamo che i triangoli, si formano prima dell’ultima ondata del trend, quindi la continuazione ribassista è l’evento più probabile in questo caso.

Se il cross dovesse aggiornare nuovi minimi al di sotto di area 115, potremmo considerare concluso il trend rialzista nei mercati azionari. Attendiamo quindi, l’evolversi della situazione con molta attenzione, il momento è particolarmente delicato.

Perchè usare Elliott?

In questo post vorrei illustrarvi gli innumerevoli vantaggi nell’usare la teoria di Elliott sui mercati finanziari. Lo farò prendendo in esame uno dei cross più scambiati al mondo: USD /YEN.

usd yen

usd yen

Il movimento partito da area 119 fino al massimo a 125 era stato preannunciato da me, grazie ad un pattern di altissima confidenza che si trova spesso in questo cross: un triangolo di compressione. Ecco il link dell’articolo (l’analisi risaliva al 15 maggio)

https://filipozze.wordpress.com/2015/05/15/usd-yen-continuazione-rialzista-breakout-imminente/

Il cross ha trovato un massimo proprio in area 125 / 126 ( nell’articolo si segnalava che il target del triangolo era area 125).

Ora cosa può succedere? Semplice, mi aspettavo una correzione del ciclo, che c’è stata appena dopo l’approdo sopra area 125: ecco un conteggio di poco tempo fa ( prima del gap dovuto alla situazione della Grecia)

https://filipozze.wordpress.com/2015/06/25/usd-yen-running-triangle-in-the-middle-correction-still-in-play/usdjpy-h4/

Se la correzione è completa e il movimento da area 119 – 125,9 è il primo di un ciclo avremo un’esplosione di volatilità verso l’alto e il target di questo movimento è ben oltre area 130.

Nel caso in cui invece, il cross dovesse subire una brusca inversione di marcia ed andare a toccare area 120, potremmo considerare concluso, con il rialzo in area 125,9, un ciclo di più ampie dimensioni.

Ecco quindi i vantaggi nel saper usare la teora di Elliott:

.-high confidence pattern con ottimo risk reward

– target calcolabile e precisi

– livelli di invalidazione

– formulazione di conteggi alternativi.

Il mio servizio costa solo 25 Eur/ al mese e potrai ricevere info dettagliate sulle occasioni presenti nel mercato. Ecco il link per informazioni sul servizio.

https://filipozze.wordpress.com/servizio-segnali-trading-elliott-wave-dynamic-strategy/