3 Cross uno stesso messaggio

3 Cross uno stesso messaggio: la forza di USD porterà alla consacrazione della deflazione?

Analizzando tre cross importanti del mondo Forex, ho notato che la ripresa delle loro quotazioni rispetto al dollaro americano era accomunata da uno stesso fattore:

Il rimbalzo tecnico non è impulsivo ma bensì correttivo: potrebbe essere una casualità?

Nel mondo del trading c’è da aspettarsi di tutto ma le casualità non esistono. Esistono invece indizi che il prezzo lascia sulla strada e che ci aiutano a fare delle previsioni sull’andamento futuro del prezzo. La cosa più importante quindi è questa:

Se l’analisi fosse corretta nei prossimi mesi dell’anno ci sarà una forza relativa superiore di dollaro americano contro GBP NZD e CAD. Si parla sempre di forza relativa perché, in base al sentiment del mercato, non possiamo affermare che il dollaro americano sarà forte contro tutte le valute : dipende da caso a caso. Ecco i conteggi delle onde di Elliott per i 3 cross:

GBP USD:

gbp usd

NZD USD:

nzd

USD CAD:

CAD

Come possiamo notare dai grafici, quando il mercato corregge, il pattern che il prezzo forma, è simile agli altri pattern correttivi dei mesi precedenti: possiamo notarlo bene sui cross NZD USD e GBP USD.Questo comportamento da parte del prezzo non ci deve cogliere impreparati ma anzi, conferma la natura frattale del mercato e la ripetizione di pattern correttivi e impulsivi in modo alternato: una volta finita la correzione, il trend dominante riprenderà il suo percorso in maniera molto più veloce e decisa rispetto alla correzione tecnica precedente.

Mai come in questo periodo allora il mercato Forex ci sta offrendo occasioni chiare e limpide, dopo mesi di mercato nervoso l’andamento dei prezzi potrebbe tornare ad essere molto lineare. Ora non ci resta che aspettare conferma dell’analisi da parte del prezzo ma solo grazie al modello di Elliott arriveremo preparati quando la volatilità tornerà sul mercato Forex

 

Annunci

Commodities currencies VS USD

Commodities currencies VS USD: c’è ancora molta strada da fare

Se i cross principali non sono chiari date un’occhiata a queste 3 commodities currencies: la volatilità sembra essere di nuovo in arrivo:

AUD USD:

aud usd

NZD USD:

nzd usd

USD CAD:

CAD

Comprare petrolio è rischioso, ecco perchè

Molte volte, un’analisi intermarket può chiarirci le idee e a differenza dell’analisi sullo strumento principale, il mercato correlato offre una visione più chiara e più facile da seguire. Prendiamo ad esempio la correlazione USD CAD / prezzo del petrolio.

Il dollaro canadese è la valuta più correlata alle quotazioni dell’oro nero ( termine ormai improprio visto le quotazioni del petrolio stesso); a seguire segue la sterlina inglese.

Analizzando la situazione nel mercato Forex si può facilmente capire che il prezzo del petrolio, può scendere ancora di molto, di seguito il cross USD CAD:

usd cad

Siamo all’interno di un’onda estesa 3, onda che però non ha ancora raggiunto il target 1.618 rispetto all’onda 1: il target minimo di questa onda è in area 1,59 / 1,6: che cosa ci sta indicando allora questo cross?

Molto probabilmente, il petrolio, non ha ancora trovato un minimo importante e nelle prossime settimane è più probabile una continuazione al ribasso dei prezzi del petrolio con conseguente esplosione di volatilità sul cross USD CAD. State molto attenti quindi nel comprare petrolio, rispettate il trend!

Se volete date un’occhiata anche al cross GBP/USD e vedrete una struttura ancora incompleta ed in fase di sviluppo: 2 indizi fanno una prova?

New opportunities : EWDS long USD CAD against 1,22

New opportunities : EWDS long USD CAD against 1,22

USDCAD

USDCAD

OIL potrebbe trovare un massimo tra poco e la ritrovata forza del dollaro ci indicano che una buon opportunità di trading secondo la nostra strategia potrebbe essere questa:

long USD CAD @ 1,23

stop loss 1,22

target 1,28

Se il movimento da area 1,19 ad area 1,25 è di natura impulsiva ben presto ci sarà un’esplosione di volatilità al rialzo

UPDATE: stop loss filled

Situazione interessante per questi 3 cross: ritorneranno gli acquisti di dollari americani?

Situazione interessante per questi 3 cross: ritorneranno gli acquisti di dollari americani?

aud usd

aud usd

gbpusd

gbpusd

USD CAD

USD CAD

3 cross nel mercato Forex hanno sviluppato nella giornata di ieri dei setup molto interessanti che devono essere confermati dalla price action di oggi: Analizziamoli in sequenza:

1) AUD/USD : il supporto a 0,753 non è stato violato creando le condizioni per un abc di correzione: se il pivot posto in area 0,794 non dovesse venire violato ci sarà l’ennesima occasione ribassista sul cross: target 0,73

2) GBP/USD: il pullback dopo la rottura del triangolo è stato completato ieri sera: se area 1,497 non verrà violata ancora un’occasione sell con target 1,423

3) USD/CAD: la correzione anche in questo caso sembra completata ed il ritracciamento minimo richiesto per la prosecuzione del trend è stato centrato in area 1,233. Una ripartenza degli acquisti potrebbe portare il cross verso nuovi massimi.